Cerca nel Sito

Sei qui: HomeNewsRegione Campania. In arrivo la LEGGE SALVABIMBI.

Regione Campania. In arrivo la LEGGE SALVABIMBI.

campania regione salvabimbi

Regione Campania. Su iniziativa del Consigliere Regionale Carmine Mocerino (primo firmatario) in collaborazione con l'Associazione SalvaBimbi Onlus è stata presentata la Proposta di Legge in materia di Diffusione delle tecniche salvavita e dei concetti di prevenzione primaria quali la disostruzione pediatrica e rianimazione cardiopolmonare, denominata LEGGE SALVABIMBI.

Ho presentato la Proposta di Legge in materia di Diffusione delle tecniche salvavita e dei concetti di prevenzione primaria quali la disostruzione pediatrica e la rianimazione cardiopolmonare”, con l’obiettivo di salvare i tanti bambini che spesso sono vittime di soffocamento da inalazione di cibo o di un corpo estraneo”. E’ quanto afferma Carmine Mocerino, Presidente della Commissione speciale Anticamorra e Beni confiscati, la cui iniziativa, nata dalla fattiva collaborazione dell'Associazione SalvaBimbi onlus, è stata sottoscritta anche dal Presidente Rosa D’Amelio e dai Consiglieri Stefano Caldoro, Mario Casillo, Armando Cesaro, e Raffaele Topo. “Secondo i dati ufficiali dell’ISTAT, il 27% delle morti classificate come “accidentali”, nei bambini, soprattutto maschi, avviene per soffocamento da inalazione di cibo o di un corpo estraneo – spiega Mocerino - ma soprattutto perché chi li assiste nei primi momenti non è adeguatamente preparato e può causare conseguenze disastrose, quali quella di tentare di afferrare direttamente il corpo estraneo nella bocca con le dita o di scuotere vigorosamente il bambino tenendolo per i piedi. La mancanza di competenze specifiche in questo campo può essere dannosa e a volte letale”. Nel trattamento delle emergenze, l’unica possibilità di risolvere l’ostruzione completa delle vie aeree è affidata alle ‘manovre per la disostruzione delle vie aeree in età pediatrica’. Questa tecnica, se ben applicata, può essere salvavita. Per ‘manovre di disostruzione pediatriche’ s’intendono le manovre atte a liberare le vie aeree ostruite da un corpo estraneo. Queste manovre sono codificate a livello internazionale secondo un preciso algoritmo e vengono definite ‘salvavita’ in quanto i soggetti con la trachea ostruita, possono andare in contro alla morte per soffocamento. Questo tipo di manovre possono essere utilizzate sia sui lattanti che sui bambini ma anche su adulti. Per il consigliere regionale: “La finalità che si vuole raggiungere con l’approvazione di questa Proposta di Legge è quella di formare persone sull’importanza e sulla conoscenza delle ‘tecniche salvavita’ e sui concetti di prevenzione primaria, persone che, a loro volta, sensibilizzeranno altre persone creando, con il tempo, una rete ‘virtuosa’ di soggetti in grado di intervenire tempestivamente applicando correttamente le tecniche salvavita l’addestramento formativo viene svolto da operatori sanitari e soggetti/enti formatori accreditati dal sistema sanitario di emergenza urgenza e si perfeziona con il rilascio di un attestato di qualificazione, in collaborazione con il Servizio di Emergenza Territoriale 118 del Servizio Sanitario Nazionale e con il contributo delle realtà del territorio”.

Calendario Eventi

Novembre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Prossimi Eventi

Non ci sono imminenti eventi per questa categoria
  Lezioni Interattive
   BLS-D
   Corsi
  Manifestazioni ed Eventi
  Maxi Eventi

 

Protocolli d'Intesa

Siglato protocollo d'intesa con Rotary Club Campania - Napoli

rotary club campania napoli

 

 

Siglato protocollo d'intesa con il Comune di Napoli - III Municipalità

comune di napoli

SalvaBimbi Training Center

 

logo training center per sito

Siglato protocollo d'intesa con l'Associazione RespiriAmo

 

logo respiriamo

 

 

SalvaBimbi Centro di Formazione IRC-COM

Logo-IRCCOM-quadrato

SalvaBimbi Ente di Formazione BLS-D accreditato dalla Regione Campania

Decreto Dirigenziale n. 63 del 14/11/2014

regione campania

Siglato protocollo d'intesa con FISTel - CISL CAMPANIA

 

Logo Cisl

LOGOO-Fistel

Patrocinio C.O.RE.-C.O.T. 118 NAPOLI

 

logo 118

logo 118

Siglato protocollo d'Intesa con l'Associazione Nazionale Carabinieri

logo-anc

Siglato Protocollo d'Intesa con l'Associazione Le Fate di Arianna

logo LE FATE DI ARIANNA

 

Siglato Protocollo d'Intesa con l'Associazione Nazionale Ufficiali Aeronautica Militare Italiana - A.N.U.A.

anua

 


Siglato Protocollo d'intesa con la Provincia di Napoli

Logo provincia di Napoli

Siglato Protocollo d'Intesa con il Tribunale dei Diritti del Malato
 
 
tribunale malato
 TRIBUNALE DIRITTI DEL MALATO
Siglato Protocollo d'Intesa con l'Associazione Italiana Genitori
AGE Campania
 
logo-age1
REGIONE CAMPANIA

LA TUA FIRMA

CONTRO IL NON SAPERE

.

AIUTACI AD AIUTARE

 

Foto SalvaBimbi

Ragazzi qualche mese fa siamo venuti a una delle vostre dimostrazioni e, purtroppo, due giorni fa mio marito ha dovuto praticare la manovra proprio su mio figlio. ...... fortunatamente tutto è andato bene. All'ora ero entusiasta di quello che fate. ..ora vi ringrazio dal profondo del cuore per il vostro operato. Approfitto per farvi gli auguri di buone feste e ancora. ... Grazieeeeeee

Anna Guercia - 23/12/2014

Oggi mi è successa una cosa improvvisa, inaspettata che mai avrei potuto immaginare che proprio a me potesse capitare. Durante il pranzo a mio figlio Matteo è andato storto un pezzetto di pollo bloccandosi alla gola, l'ho visto subito in difficoltà, in quel momento si va nel panico, ma nonostante ciò, ho avuto la prontezza e fermezza di agire con le manovre di disostruzione imparate ad un corso. Tutto si è risolto nel migliore dei modi tra i pianti di mio figlio. Ringrazio Dio è il giorno che andai ad imparare le manovre. Se vi capita l'occasione, non esitate andate ad imparare le manovre di disostruzione pediatriche, oggi io ho salvato la vita a mio figlio, e potrei salvarla a chiunque!!!!

Ilenia Savarese - 12/07/2014

Credo di aver salvato la vita a mio figlio e grazie a voi, xche' poi ho elaborato tutto dopo quando mi ero tranquillizza

Stavo facendo i piatti dando le spalle a Nicolò, mio marito che lo aveva davanti, all'improvviso sento che lo chiama con una voce strana, io di scatto mi giro e lo vedo con la testa rivolta verso il basso con gli occhi quasi all'insù cmq era sotto shock si vedeva che nn respirava, così io ho lasciato tutto, lo preso in braccio e lui era molle nei movimenti, così l'ho afferrato poggiato sulla mia gamba e gli ho dato un colpo dietro il torace e subito ha cominciato a piangere questione di secondi.

A volte penso una cosa e nn mi do pace, se mio marito non era presente in quel momento io continuavo a fare i piatti Nicolò nn emetteva suoni, cavolo potevo trovarlo senza vita.

Rosanna Esposito - 19/06/2014

Circa 12/13 giorni fa nella scuola dove lavoro si è tenuto il corso salvabimbi... interessantissimo
Be ieri stavo morendo con un sorso d'acqua andatomi di traverso...
Grazie al tempestivo intervento della collega... che ha eseguito tutte le manovre del caso sono viva grazie a voi e un grazie speciale va alla mia collega...dimenticavo lavoro alla domus pueri calata capodichino napoli
Grazie ancora♡

4 Giugno 2014 - Anna Tammaro

Salve, oggi a pranzo un bimbo a messo in bocca vari pezzettini di arista di maiale e mentre stavo per dirgli che era troppa il suo volto è diventato bordeaux ed ha spalancato la bocca facendo molta fatica a tossire . Mi sono subito avvicinata, l'ho tranquillizzato, l'ho fatto alzare in piedi e mi sono chinata dietro di lui praticando la manovra di Heimlich. Alla prima pressione ha tirato fuori il boccone quasi "spruzzandolo via". Dopo si è ammutolito e mi ha fissata , come uno che vede la morte con gli occhi e non riesce a credere che sia andata bene. Non so se sono stata brava o miracolata quel che è certo è che senza il vostro corso non avrei avuto quella prontezza nei riflessi e quella sicurezza che c'era un modo per liberarlo ed io lo conoscevo! Non so perchè non gli ho dato prima i colpetti tra le scapole, mi è venuto spontaneo l'altro metodo. Non ho riferito alla mamma l'accaduto per non creare allarmismi e poi sono un tipo riservato. Grazie mille per il vostro prezioso operato.

Napli, 14 Maggio 2014 - Testimonianza della Maestra Rosa M.

Buona sera. Mi chiamo Vincenzo Punzolo ed ho seguito il corso salva bimbi a Novembre, sono laureato in Infermieristica e per hobby mi capita spesso di fare l'animatore nelle feste per bambini, un paio di settimane fa mi è capitato di eseguire la manovra di disostruzione causata da un pop corn, la bimba aveva 5 anni e non ho potuto eseguire la manovra di heimlich, ma ho messo la bimba sulle mie ginocchia ed effettuato i colpi all'altezza delle scapole, mi sono reso conto del panico che si è creato intorno, perché tutti mi guardavano con occhi sgranati e c'era chi urlava e piangeva...e non so come spiegare, ma ho avuto la lucidità di effettuare subito la manovra... Però mi sono reso conto che bisogna sentirsi pronti, ma soprattutto mantenere la calma, perché farsi prendere dal panico è molto facile, infatti io ho reagito come se non ci fosse nessuno intorno a me, però devo dire GRAZIE al vostro corso perché mi è stato davvero utile per questi drammatici eventi!

Auguro a tutti voi una Serena Pasqua rendendomi disponibile per testimonianza !

Tanti saluti

Vincenzo Punzolo

 

La Bacheca dei Visitatori

416607

Copyright ©2013 ASSOCIAZIONE SALVABIMBI
Sede Legale Via E.Scaglione 504 Bis 80145 Napoli 
 CF 95185740636


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.